News
News dal mondo dell'arte
11/07/2011
Romaexhibit

È nato il «Sistema espositivo della città di Roma» grazie al protocollo d'intesa che coinvolge «in sinergia con il Mibac, 19 istituzioni tra pubblico e privato». Si tratta di un sistema integrato di offerta culturale dei musei che consentirà, per la prima volta, di avere una programmazione condivisa da divulgare con anticipo. Comunicazione integrata, con un sito internet unico, servizio navette per le sedi e biglietto integrato, all'insegna del logo RomAexhibit, per le istituzioni e musei che aderiscono al «Sistema Roma». Tra queste l'Archivio di Stato, Chiostro del Bramante, Gnam, Macro, MaXXI, Scuderie del Quirinale, Polo Museale romano. Tra i privati fa il suo ingresso la Fondazione Sorgente.          
Grazie al nuovo sistema integrato, a partire dal 2012, la programmazione sarà resa nota con un anno di anticipo. Già si conoscono alcuni degli eventi espositivi più importanti che si svolgeranno a Roma nel prossimo autunno. Tra questi: da ottobre Filippino Lippi alle Scuderie del Quirinale, Mondrian al Vittoriano, gli Orientalisti al Chiostro del Bramante, il Rinascimento a Roma a Palazzo Sciarra.

Tratto da: Quotidiano Arte